★★★ THIS IS ELVIS ★★★: Elvis in Nashville

domenica 26 febbraio 2017

Elvis in Nashville

GRAND OLE OPRY

Elvis si esibirà solo una volta al Grand Ole Opry, il 2 ottobre 1954, cantando “Blue Moon Of Kentucky” durante la parte riservata ad Hank Snow. Il riscontro pur se educato, sarà molto tiepido. Il pubblico dell’Opry, infatti, abituato ad ascoltare musica country e bluegrass, accoglierà quella musica rockabilly di Elvis in modo tutt’altro che entusiasta e le sue mosse verranno giudicate volgari. Alla fine della sua esibizione, il direttore dell’Opry, Jim Denny, dirà ad Elvis che sarebbe stato meglio se fosse tornato a Memphis e avesse ripreso a fare il camionista. Trovandosi a Nashville, dopo l’Opry Elvis verrà brevemente ospitato da Ernest Tubb al Midnight Jamboree Radio Show e in questa occasione Elvis dirà a Tubb che la sua vera ambizione è cantare la musica country.








RCA VICTOR-STUDIO B

Nashville era familiare ad Elvis perché è qui che fatto molte sessions di registrazione per la RCA, soprattutto allo Studio B, dislocato una sede distaccata della RCA Victor.
Da tener presente che mentre gli altri artisti dovevano prenotare lo studio e avevano un orario da rispettare, Elvis aveva libero accesso allo Studio B ed era comunque l’unico ad avere il permesso di fare le sessions di registrazione di notte. Il motivo è chiaro: Elvis faceva guadagnare talmente tanti soldi alla RCA che aveva carta bianca per la gestione delle sue sessions……… almeno per quanto riguarda gli orari.
Va inoltre ricordato che nel 1977 la RCA era sull’orlo della bancarotta, ma per la casa discografica la morte di Elvis Presley risultò essere la salvezza del suo bilancio, grazie all’impennata delle vendite dei dischi post mortem.
In compenso lo Studio B venne chiuso il 17 agosto 1977, il giorno dopo la morte di Elvis.

Oggi lo Studio B, fa parte del tour al museo del Country Hall of Fame di Nashville e possiamo dire che, per i fans di Elvis Presley, oltre che essere una tappa obbligata può essere una full immersion nel contesto di una sua session di registrazione.
Almeno per me è stato così!!!








Le session di Elvis a Nashville

RCA Studios – Nashville
(questi studi si trovavano in un edificio che la RCA divide con la Methodist TV Radio and Film Commissio, al nr. 1626 di McGavock Street)

10-11 Gennaio 1956 (prima session con la RCA)
I Got a Woman-Heartbreak Hotel-Money Honey-I'm Counting on You-I Was the One

14 Aprile 1956
I Want You, I Need You, I Love You

RCA - Studi A e B

10-11 Giugno 1958
I Need Your Love Tonight-A Big Hunk o' Love-Ain't That Loving You, Baby?-A Fool Such as I-I Got Stung

19 Giugno 1958
Steadfast, Loyal and True-Lover Doll (sovra incisione Jordanaires)

20-21 Marzo 1960
Make Me Know It-Soldier Boy-Stuck on You-Fame and Fortune A Mess of Blues-It Feels So Right

3-4-5 Aprile 1960
Fever- Like a Baby-It's Now or Never-The Girl of My Best Friend-Dirty, Dirty Feeling-Thrill of Your Love I Gotta Know-Such a Night Are You Lonesome Tonight?-The Girl Next Door Went Awalking I Will Be Home Again-Reconsider, Baby

30-31 Ottobre 1960
Milky White Way - His Hand in Mine - I Believe in the Man in the Sky - He Knows Just What I Need – Surrender - Mansion over the Hilltop - In My Father's House - Joshua Fit the Battle - Swing Down, Sweet Chariot - I'm Gonna Walk Dem Golden Stairs - If We Never Meet Again - Known Only to Him - Crying in the Chapel - Working on the Building

12-13 Marzo 1961
I'm Coming Home – Gently - In Your Arms - Give Me the Right - I Feel So Bad - It's a Sin - I Want You with Me - There's Always Me - Starting Today - Sentimental Me – Judy - Put the Blame on Me

25-26 Giugno 1961
Kiss Me Quick - That's Someone You Never Forget - I'm Yours - His Latest Flame - Little Sister

2 Luglio 1961

Angel - Follow That Dream - What a Wonderful Life - I'm Not the Marrying Kind - A Whistling Tune - Sound Advice

15-16 Ottobre 1961
For the Millionth and the Last Time - Good Luck Charm - Anything That's Part of You - I Met Her Today - Night Rider

18-19 Marzo 1962
Something Blue - Gonna Get Back Home Somehow - Easy Question - Fountain of Love - Just for Old Time's Sake - Night Rider - You'll Be Gone - I Feel That I've Known You Forever - Just Tell Her Jim Said Hello – Suspicion - She's Not You

26-27-28 Marzo 1963
Echoes of Love - Please Don't Drag That String Around - Devil in Disguise - Never Ending - What Now, What Next, Where To – Witchcraft - Finders Keepers, Losers Weepers - Love Me Tonight - Memphis, Tennessee - Long Lonely Highway - Ask Me - Western Union - Slowly but Surely - Blue River - Ask Me

29-30 Settembre 1963 (colonna Sonora del film Kissin Cousins)
There's Gold in the Mountains - One Boy, Two Little Girls - Once Is Enough - Tender Feeling - Kissin' Cousins No. 2 - Smokey Mountain Boy - Catchin' On Fast - Barefoot Ballad – Anyone

12 Gennaio 1964
Memphis, Tennessee - Ask Me - It Hurts Me

24-25-26 Febbraio 1965 (colonna sonora del film Harum Scarum)
Shake That Tambourine - So Close, Yet So Far - My Desert Serenade - Wisdom of the Ages – Kismet - Hey Little Girl - Golden Coins - Animal Instinct - Harem Holiday - Go East, Young Man – Mirage

9 Marzo 1965 (session di sovraincisione per colonna sonora del film Harum Scarum)
Harem Holiday - Go East, Young Man – Mirage

18 Marzo 1965 (session di sovraincisione)
Tomorrow Night

25-26-27-28 Marzo 1966
Run On - How Great Thou Art - Stand by Me - Where No One Stands Alone - Down in the Alley - Tomorrow Is a Long Time - Love Letters - So High - Farther Along - By and By - Where No One Stands Alone - In the Garden - Beyond the Reef - Somebody Bigger Than You and I - Without Him - If the Lord Wasn't Walking by My Side - Where Could I Go But to the Lord? - Come What May - Fools Fall in Love

10 Giugno 1966
Indescribably Blue - I'll Remember You - If Every Day Was Like Christmas

12 Giugno 1966
Indescribably Blue - I'll Remember You - If Every Day Was Like Christmas

20 Giugno 1966
If Every Day Was Like Christmas

21-22-23 Febbraio 1967 (colonna Sonora del film Clambake)
The Girl I Never Loved - How Can You Lose What You Never Had? - You Don't Know Me - A House That Has Everything - Who Needs Money? – Confidence - Hey, Hey, Hey – Clambake

6 Marzo 1967 (colonna Sonora del film Clambake)
Who Needs Money? – Confidence

20 Marzo 1967
Suppose

10-11-12 Settembre 1967
Guitar Man - Big Boss Man – Mine - Singing Tree - Just Call Me Lonesome - Hi-Heel Sneakers - You Don't Know Me - We Call on Him - You'll Never Walk Alone - Singing Tree

19 Settembre 1967 (colonna Sonora del film Clambake)
Confidence

1 Ottobre 1967 (colonna Sonora del film Stay Away Joe)
Stay Away Joe - All I Needed Was the Rain - All I Needed Was the Rain - Dominick - All I Needed Was the Rain .
15-16-17 Gennaio 1968 (colonna Sonora del film Stay Away Joe)
Too Much Monkey Business - Goin' Home - Stay Away - U.S. Male

25 Marzo 1969
Do You Know Who I Am? - True Love Travels on a Gravel Road - The Fair's Moving On - Who Am I? - If I'm a Fool - It Keeps Right on A-hurtin' - Hey Jude - Power of My Love - Kentucky Rain - Only the Strong Survive - Any Day Now - Gentle on My Mind - My Little Friend - Rubberneckin'

6-7 Maggio 1969
This Is the Story - Inherit the Wind - You'll Think of Me - I'll Be There - From a Jack to a King - Without Love - And the Grass Won't Pay No Mind - Stranger in My Own Home Town

25-26 Settembre 1969
Let Us Pray - A Little Bit of Green

31 Marzo 1970
Mama Liked the Roses - The Wonder of You

4-5-6-7-8 Giugno 1970
Twenty Days and Twenty Nights - I've Lost You - I Was Born About Ten Thousand Years Ago - The Sound of Your Cry - Faded Love (country version) - The Fool - A Hundred Years from Now - Little Cabin on the Hill - Cindy, Cindy - Bridge over Troubled Waters - Got My Mojo Working - Keep Your Hands Off of It - How the Web Was Woven - It's Your Baby, You Rock It - Stranger in the Crowd - I'll Never Know - Mary in the Morning - I Didn't Make It on Playing Guitar - It Ain't No Big Thing - You Don't Have to Say You Love Me - Just Pretend - This Is Our Dance - Life - Heart of Rome - When I'm over You - I Really Don't Want to Know - Faded Love - Tomorrow Never Comes - The Next Step Is Love - Make the World Go Away - Funny How Time Slips Away - I Washed My Hand in Muddy Water - Love Letters - There Goes My Everything - If I Were You - Only Believe - Sylvia - Patch It Up

Questa session di registrazione è quella che viene chiamata Nashville Marathon ed esattamente un mese fa cadeva il 40° anniversario di quella che può ritenersi una delle più belle sessions di registrazione che Elvis abbia fatto, regalandoci 38 bellissimi brani e merita qualche parola di commento.

Come si sa Elvis amava registrare di sera e quindi iniziava sempre alle 18 per finire alle 4-4.3 del mattino successivo, lavorando così almeno 10 ore filate.
I musicisti che suonano con lui sono completamente diversi e per questa session ci sono Norbert Putnam (basso), Jerry Carrigan(batteria), Charlie McCoy (organo, armonica e marimba), David Briggs (piano) e Chip Young (chitarra) che si uniscono a James Burton e Charlie Hodge.


Da sinistra in piedi: David Briggs, Norbert Putnam, Elvis Presley, Al Pachuki, Jerry Carrigan
Seduti: Felton Jarvis, Chip Young, Charlie McCoy, James Burton



Elvis, al suo arrivo allo Studio B, il 4 giugno 1970




Per questa session Putman raccontò a Guralnick che era talmente emozionato di lavorare con Elvis Presley e aveva il terrore di non essere all’altezza della situazione e in bagno, prima di iniziare, si guardò allo specchio e disse “Caro Dio mio, fai in modo che non sia io quello capace di rovinare tutto.”
Poi commentò la session con queste parole “Quella volta capii che con la sua voce sapeva esprimere un sacco di cose……… E’ stato il più grande comunicatore di emozioni che io abbia mai incontrato nella mia vita, dall’inizio alla fine”

22 Settembre 1970
Snowbird - Where Did They Go, Lord? - Whole Lotta Shakin' Goin' On - Rags to Riches

15 Marzo 1971
The First Time Ever I Saw Your Face - Amazing Grace - Early Morning Rain - That's What You Get For Lovin' Me

Dal 15 al 21 Maggio 1971
Miracle of the Rosary- It Won't Seem Like Christmas - If I Get Home on Christmas Day – Padre - Holly Leaves and Christmas Trees - Merry Christmas, Baby - Silver Bells - The Lord's Prayer - I'll Be Home on Christmas Day - On a Snowy Christmas Night - Winter Wonderland - Don't Think Twice, It's All Right - O Come, All Ye Faithful - The First Noel - The Wonderful World of Christmas - Help Me Make It Through the Night - Until It's Time for You to Go - Lady Madonna - Lead Me, Guide Me - Fools Rush In - He Touched Me - I've Got Confidence - An Evening Prayer - Miracle of the Rosary - Seeing Is Believing - A Thing Called Love - It's Still Here - I'll Take You Home Again, Kathleen - I Will Be True - I'm Leavin' - We Can Make the Morning - I Shall Be Released - It's Only Love - Love Me, Love the Life I Lead

Qualche nota anche su questa session di registrazione durata ben 7 giorni, con il risultato di 34 master.
Questa session di registrazione nasce dalle pressioni da parte della RCA che ha già ufficializzato la prossima uscita di un album natalizio e che continua a voler sempre nuovi singoli.
Elvis era molto svogliato e per creare la giusta atmosfera, Felton Jarvis aveva messo un albero di Natale, completo di decorazioni e di finti pacchettini appesi all’albero. Lamar si presentò vestito da Babbo Natale. Elvis a malincuore iniziò le registrazioni, ma il suo vero coinvolgimento arrivò solo quando il gruppo iniziaò a suonare un blues classico di Charles Brown “Merry Christmas Baby”. Alle 4 del mattino, nonostante il suo malumore, Elvis era riuscito a completare quasi metà dell’album, già il 16 maggio.
La sera del 16 maggio, durante la pausa tra “Winter Wonderland” e “O Come All Ye Faithful” Elvis e la band fecero una versione da 11 minuti della canzone di Bob Dylan “Don’t Think Twice, It’s All Right”, dopo la quale, Elvis mostrò una chiara mancanza di entusiasmo per il materiale natalizio che doveva registrare, tanto da andarsene lasciando band a registrare le tracce strumentali.
Nella terza serata di registrazione, l’attenzione di Elvis era rivolta soprattutto sul materiale della session di Marzo. Iniziò subito con la canzone di Kris Kristofferson “Help Me Make Through The Night” per poi fare il brano del cantante di musica popolare Buffy Sainte-Marie “Until It’s Time For You To Go”. Poi si dedicò completamente alla parte gospel, scopo primario di questa session, per completare una traccia del classico “Lead Me, Guide Me”.
Poco dopo, quando Elvis decide di fare una dimostrazione su come si può disarmare un uomo armato, la bella atmosfera si interruppe,.
Con una mossa di karate, Elvis tolse di mano la pistola a Charlie Hodge e a Red West, facendola saltare nella chitarra Conde-Hermanos di Chip Young. Questa perfomance guastò definitivamente la session.
Il 18 maggio, dopo aver completato altri due spirituals, alle prime ore dell’alba, Elvis si rilassò al pianoforte accompagnato solo da Norbert Putnam al basso e cantò due composizione di uno dei suoi autori preferiti, Ivoru Joe Hunter: “I’ll Be True” e “It’s Still Here”, più un’altra canzone registrata da Hunter e che in parte gli ricordava la sua infanzia “I’ll Take You Home Again, Kathleen”.

8-10 Giugno 1971
Until It's Time for You to Go (remake) - Put Your Hand in the Hand - Reach Out to Jesus - There Is No God But God - I John - The Bosom of Abraham - My Way - I'll Be Home on Christmas Day (remake) - He Is My Everything


Ricerca e traduzione di Loretta Fornezza
Posta un commento